in

Trovata morta Marianne Sagmeister

Dopo tre mesi di ricerche è stato ritrovato ieri il corpo di Marianne Sagmeister scomparsa a Valdaora. Ad accorgersi di lei è stato un boscaiolo che stava lavorando in un punto non lontano dal sentiero che conduce alla malga Angerer. La signora, ottantenne, era sparita lo scorso 27 gennaio e le ricerche erano partite già la notte stessa senza portare ad alcun esito. Impegnati centinaia di uomini per diversi giorni ma non è mai stato possibile stabilire con certezza cosa fosse successo all’anziana scomparsa nel nulla.

LE RICERCHE

A battere ogni centimetro della zona ci hanno pensato vigili del fuoco, soccorso alpino, guardia di finanza, carabinieri, soccorso acquatico e persino i cani molecolari. Impegnati costantemente gli stessi residenti di Valdaora. L’unico risultato fu il ritrovamento del telefono cellulare della donna lungo un sentiero e nulla più. Andò a vuoto anche un’operazione organizzata dal comandante dei vigili del fuoco volontari Christof Niedermair il 7 febbraio. Tutto nell’incertezza fino al tragico ritrovamento dell’altro ieri.

L’articolo Trovata morta Marianne Sagmeister proviene da BZ News 24.

What do you think?

Written by Alan Conti

Migliori giochi iPhone

LIVORNO – La transizione ecologica a partire dal mare, il 27 aprile l’incontro