in

Stellantis mostra il futuro della mobilità al Congresso SAE Brasil 2022

Stellantis si sta trasformando in un’azienda tecnologica per la mobilità con l’implementazione della tecnologia più recente su tutti i fronti. Innovazione, disruption e diverse tecnologie guidano i processi produttivi e il modo in cui l’azienda si relaziona e interagisce con i propri clienti, e sono presenti nelle vetture che compongono la gamma dei suoi 14 marchi iconici, sei dei quali sono presenti in Brasile: Abarth, Citroën, Fiat, Jeep, Peugeot e RAM.

Stellantis è sponsor del 29th International Mobility Technology Congress and Exhibition SAE BRASIL

Sponsor del 29th International Mobility Technology Congress and Exhibition SAE BRASIL, Stellantis mostrerà alcune delle sue innovative soluzioni tecnologiche durante l’evento. Lo spettacolo si svolgerà il 24 e 27 novembre, presso la Fundação Bienal de São Paulo, nel Parco Ibirapuera, e riunirà professionisti e studenti interessati a produrre conoscenza per la tecnologia e l’innovazione nella mobilità in Brasile.

Nell’ambito del programma dell’evento, il 25 novembre, alle ore 17:45, il presidente di Stellantis per il Sud America, Antonio Filosa, parteciperà al panel “Il percorso verso il futuro della mobilità: la visione del C-Level” , che discuterà della costante trasformazione della società e della necessità di realizzare la decarbonizzazione della mobilità, collegata a buone pratiche di governance socio-ambientale.

Nello spazio Stellantis sarà presentata la visione dell’azienda con i megatrend che sintetizzano il futuro della mobilità, comprese le proiezioni di motori a combustione, ibridi ed elettrici, mostrando al pubblico la differenza tra le tecnologie e l’importanza dell’etanolo abbinato a un motore elettrico nell’ambito della transizione energetica verso l’elettrificazione.

Inoltre, i visitatori troveranno la Citroën Ami, una soluzione di mobilità elettrica e un’alternativa intelligente per gli spostamenti urbani e la logistica, e la Fiat 500e, un modello iconico che è la prima auto 100% elettrica del marchio venduta in Brasile. Altri punti salienti sono le applicazioni tecnologiche già utilizzate dall’azienda, come la termografia e l’esoscheletro, che portano il concetto di ergonomia del futuro e la tecnologia Industry 5.0 per migliorare l’ergonomia nelle linee di produzione dell’azienda.

Con l’avanzamento delle nuove tecnologie e gli sforzi verso la decarbonizzazione, in tutto il mondo vengono utilizzati diversi motori, come i motori a combustione, ibridi ed elettrici. Per rafforzare la visione di Stellantis, che lavora su ibridi con etanolo associato a un motore elettrico come ponte verso l’elettrificazione, verrà mostrata un’animazione che mostra come funzionano e la differenza tra loro, facilitando la comprensione da parte del pubblico.

Nel video si percepisce la versatilità del motore ibrido mostrando le due fasi del motore elettrico: in accelerazione coadiuva il motore termico, fornendo coppia aggiuntiva, e in decelerazione funziona da generatore elettrico, ricaricando le batterie dell’auto. Vengono visualizzati altri componenti del veicolo ibrido, a conferma del fatto che questa tecnologia consente di risparmiare carburante, aumentare l’autonomia e ridurre le emissioni di CO 2.

Questi vantaggi sono in linea con la visione di Stellantis per l’elettrificazione in Brasile, che avanzerà sotto forma di modelli ibridi, combinando propulsione elettrica ed etanolo. L’etanolo è un vantaggio strategico del paese per una propulsione più pulita. Se si considera il concetto dal pozzo alla ruota (“dal campo alla ruota”), l’etanolo è altamente efficiente in termini di emissioni, perché la canna da zucchero nel suo ciclo di sviluppo vegetale assorbe dal 70% all’80% della CO 2 rilasciata nella produzione e combustione del carburante.

Ti potrebbe interessare: Stellantis valuta la possibilità di produrre veicoli elettrici compatti in India

L’articolo Stellantis mostra il futuro della mobilità al Congresso SAE Brasil 2022 proviene da ClubAlfa.it.

What do you think?

Written by Andrea Senatore

Dani Alves attacca Juve e Allegri: “Non ero adatto, loro solo difesa…”

Hostinger: l’offerta del Black Friday con hosting da 2,49 euro al mese