in

Piano per senza fissa dimora: “Risorse del Fondo povertà”

CATANIA – L’Assessore ai Servizi Sociali e alle Politiche per la Famiglia, Adriana Patella, chiarisce che le somme indicate dal dirigente dell’Assessorato regionale alle Politiche Sociali durante l’incontro in prefettura del 7 giugno per la pianificazione di interventi destinati ai senza fissa dimora, ovvero 1.454.959,66 di euro, rientrano tra le risorse previste dal Fondo Povertà 2017 che sono state introitate dal Distretto Socio Sanitario 16, Catania Comune capofila, a maggio 2021 e impiegate, secondo le indicazioni regionali e ministeriali, per le azioni di contrasto alla marginalità estrema (70 per cento) e per il rafforzamento del servizio sociale professionale (30 per cento).

In merito al suddetto 70 per cento, il comitato dei Sindaci del Distretto ha approvato a novembre 2021 l’Atto di programmazione che prevede:

509.235,88 euro per l’affidamento di un Dormitorio h24, doccia, lavanderia, cogestito dai fruitori, rivolto a n. 50 soggetti senza fissa dimora, per un importo pari a 509.235,88 euro. La procedura è ancora in corso poiché il Bando di Gara pubblicato a dicembre è andato deserto ed è stato riproposto a marzo 2022.509.235,88 euro per la selezione di proposte progettuali, tramite Avviso Pubblico, per interventi da gestire in convenzione con organizzazioni di volontariato che operano da almeno 5 anni nel territorio distrettuale catanese e che si sono distinte in azioni di contrasto alla marginalità estrema e alla povertà. Le procedure per l’avvio delle progettualità selezionate sono ancora in corso.

Articolo Piano per senza fissa dimora: “Risorse del Fondo povertà” su Live Sicilia.

What do you think?

Written by Redazione CT

Palermo e il caos seggi: un’elettrice sporge denuncia

Guerra in Ucraina, Coldiretti: a tavola una stangata per 8,1 miliardi