in

Percorso del trofeo delle nazioni di Finale Ligure 2022

Manca circa una settimana al trofeo delle nazioni che si svolgerà in quel di Finale Ligure, e l’organizzazione ha oggi svelato il percorso di gara. Eccolo nel comunicato ufficiale.

Siamo giunti ad un momento molto atteso dai rider e dal pubblico, una comunicazione che coinvolge tutti, dal territorio ai partner e segna l’avvicinarsi imminente delle competizioni: l’annuncio dei percorsi gara 2022.

Dal 29 settembre al 2 ottobre Finale Ligure si appresta ad ospitare 2 grandi competizioni, prima la finale del circuito dedicata alle mountain bike a pedalata assistita EWS-E e subito a seguire la competizione a squadre Bluegrass Trophy of Nations.

Proprio per la natura differente dei due eventi e format di gara, l’organizzazione ha ideato due itinerari completamente distinti per caratteristiche e ambienti attraversati.

Il giro gara della EWS-E Pro si compone di tre Loop (giri ad anello), che coinvolgono il territorio dei comuni di Finale Ligure, Orco Feglino e Calice Ligure, intervallati da una sosta in area paddock a Finale Ligure per ricarica batterie, assistenza meccanica e ristoro concorrenti.

Il primo Loop è formato da 4 prove speciali cronometrate, di cui una Power Stage (prova in salita), per un totale di circa 21km e 900m di dislivello. Questa prima sezione di gara compie un ampio giro attorno all’Altopiano di San Bernardino, costeggiando diverse falesie importanti tra cui il Paretone di Pianarella, quelle di Monte Cucco e altre zone di interesse storico come i Ciappi dei Ceci e delle Conche. Il Loop 2 e 3 coincidono e si sviluppano nell’area naturale che dalla Rocca di Perti attraverso Pian Marino separa le vallate di Calice Ligure e Orco Feglino. I Loop sono composti anche questi da 4 prove speciali di cui una è Power Stage, per un totale di circa 21 km e 800 m di dislivello.

La gara amatori EWS-E100 corre sullo stesso percorso della gara Pro, mentre il percorso della EWS-E50 è ridotto al primo e secondo Loop. In gara due italiani davvero in palla quest’anno, si tratta di Alia Marcellini (Fulgur Factory Team Valdinievole) e Andrea Garibbo (Team Haibike) entrambi diverse volte sul podio quest’anno e al vertice della classifica, sicuramente saranno da tenere sott’occhio anche in questa finale di circuito.

“L’idea dietro il giro gara della EWS-E 2022 è chiaramente quello di mostrare alcuni tra i nostri sentieri più idonei per la pedalata assistita, ma soprattutto quello di evidenziare come sia possibile collegarli tra loro con dei trasferimenti bellissimi anche in singletrack, tanto divertenti e spettacolari almeno quanto i trail in discesa che collegano” dichiara Riccardo Negro direttore gara del Finalenduro. A tutti gli effetti si tratta di un nuovo modo di fruizione degli altopiani costieri, oggi visitabili nella loro interezza grazie alle e-mtb.

Il giro gara del Bluegrass Trophy of Nations si sviluppa invece in un territorio molto più vasto che dall’entroterra montuoso dei comuni di Calizzano e Pietra Ligure si snoda fino alla costa passando per i comuni di Rialto, Magliolo e nuovamente Calice Ligure e Finale Ligure.

Nel complesso la gara è composta da cinque prove speciali e misura circa 80 km e 3.000 m di dislivello con una zona ristoro al Din supportato dai partner Acqua Calizzano e Miro Srl per dolci e packed lunch. Di questi però 15 km e 1.000 m sono coperti da un servizio di navetta a cui tutti i concorrenti hanno accesso subito dopo aver lasciato lo stage di partenza. Questa facilitazione permette di spingersi per la prima prova speciale fino ai 1.300 m di quota della Foresta demaniale della Barbottina, una splendida faggeta nell’entroterra ligure. In questo ambiente si sviluppano le lunghe e scorrevoli ps1 Fast and Furious e ps2 Megaroller alcuni tra i trail più iconici della Val Maremola. Al termine di ps2 i rider si trovano nuovamente più vicini al mare e pronti ad affrontare ps3 Final-Borgo, una prova spettacolo, corta ma al contempo altamente tecnica che da Fortezza San Giovanni scende direttamente in Finalborgo. Dopo una breve sosta tecnica in paddock, Controllo Orario, è la volta delle ultime due prove speciali che si sviluppano nell’ambiente tipico degli altopiani bassi di San Bernardino (ps4 Ruggetta) e Le Manie (ps5 DH Men), zona storicamente più antropizzata sin dai tempi romani e pre-romani e decisamente caratteristica della Finale Outdoor Region.

Le gare amatori Industry Trophy e Rider Trophy si svolgono sullo stesso percorso del Trophy of Nations, fatto salvo per i Rider Trophy che non percorre ps4.

Il Bluegrass Trophy of Nations 2022 si conclude poi in Piazza Vittorio Emanuele II a Finale Ligure con la grande festa di premiazione dei Team Vincitori che riceveranno la medaglia e la speciale maglia UCI durante una delle cerimonie più belle e suggestive del panorama mtb mondiale.

Novità del 2022 dedicata al pubblico e alla fruizione delle prove speciali sono le mappe online delle due competizioni a cui si può accedere mediante il linktree sulla pagina instagram oppure dal QR code presente anche sulle mappe cartacee. All’interno delle mappe online (EWS-E / Trophy of Nations) sono indicati oltre al giro gara anche i punti parcheggio consigliati e i punti di accesso per gli spettatori, un modo per rendere più agevole e sicuro lo show della Enduro World Series nella Finale Outdoor Region.

The post Percorso del trofeo delle nazioni di Finale Ligure 2022 appeared first on MTB Mag.

What do you think?

Written by Staff

Ilpra, i risultati finanziari dei primi sei mesi del 2022

Ilpra, i risultati finanziari dei primi sei mesi del 2022

Mancini in conferenza: “Mi aspettavo buona prestazione. Da giugno siamo ripartiti”