in

Palermo, Francesca Donato: “Ripuliamo Palermo, mai così sporca”

PALERMO – Rinnovare la classe dirigente, fare un’operazione trasparenza sui bilanci comunali e avviare “subito un’operazione di pulizia straordinaria di una città mai stata così sporca”.

Francesca Donato, ospite di Livesicilia, indica le prime cose che farebbe qualora diventasse sindaco di Palermo. Parlamentare europea ex Lega (ha lasciato il partito di Salvini), Donato, sposata con un palermitano, vive in città da 23 anni. Con la sua lista “Rinascita Palermo” supera gli steccati dei partiti tradizionali.

Ha incassato l’appoggio di un comunista come Marco Rizzo e dell’ex pm, oggi avvocato, Antonio Ingroia. Nei mesi della pandemia si è fatta portavoce della battaglia contro i vaccini Covid e il green pass.

Critica “la gestione pessima” del reddito di cittadinanza e se la prende con l’ex premier Giuseppe Conte, venuto a fare il “santo patrono” della misura contro la povertà nel suo giro elettorale in città.

Sulla mobilità Donato boccia il tram in via Libertà (“una infrastruttura inutile, meglio la metropolitana leggera) e le Ztl che “vanno pensate concertando i provvedimenti con le categoria produttive che sono state penalizzate”. E sulle pedonalizzazioni? “Non basta mettere delle transenne per chiudere una strada”.

Articolo Palermo, Francesca Donato: “Ripuliamo Palermo, mai così sporca” su Live Sicilia.

What do you think?

Written by Redazione

Sponde sonore, giugno si apre con “Ho visto Nina volare”

EGO International, i vini toscani guidano l’export