in

Operaio precipita nel vuoto e muore: stava lavorando alla ristrutturazione di una villa

Un operaio di 61 anni è morto nel pomeriggio di ieri a Roma mentre lavorava alla ristrutturazione della facciata di una villa. Sul posto i soccorsi e le forze dell’ordine.

Incidente mortale sul lavoro nel primo pomeriggio di ieri a Roma. Un operaio di 61 anni ha perso la vita precipitando nel vuoto da un’impalcatura mentre era impegnato in alcuni lavori di ristrutturazione presso una villa.

(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Lanciato l’allarme, sul posto è arrivato l’equipaggio del 118 a cui non è rimasto altro che dichiarare il decesso dell’operaio: troppo gravi i traumi riportati nell’impatto al suolo. In corso le indagini per chiarire la dinamica della tragedia.

Roma, precipita nel vuoto durante la ristrutturazione di una villa: morto un operaio di 61 anni

(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Maurizio Lungo, operaio 61enne dipendente di una ditta immobiliare, è la vittima dell’incidente sul lavoro avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 22 settembre, in una villa di Roma, sita in via del Buon Ricovero.

L’operaio, secondo quanto riportano alcune fonti locali e la redazione de Il Corriere della Sera, stava lavorando alla ristrutturazione della facciata della villetta. Per cause ancora da determinare, mentre era su un’impalcatura, è precipitato nel vuoto piombando al suolo dopo un volo di circa tre metri. Una caduta che non gli ha lasciato alcuno scampo.

LEGGI ANCHE: Tragedia in un appartamento: muore bambino di appena 5 anni

Quando i sanitari del 118, allertati dai presenti, sono arrivati sul posto per Lungo non è stato possibile far nulla. Il personale medico ha avviato le manovre di rianimazione, ma poco dopo si è dovuto arrendere dichiarandone la morte.

LEGGI ANCHE: Scende dalla sua auto e viene travolta: morta donna di 59 anni

Oltre ai soccorritori, sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, la Scientifica ed i tecnici dell’Asl che si sono occupati degli accertamenti per stabilire cosa abbia provocato la caduta dell’operaio. In tal senso, scrive Il Corriere della Sera, sono stati ascoltati i colleghi del 61enne ed i proprietari della villa. Al vaglio anche l’eventuale rispetto delle norme di sicurezza durante i lavori di ristrutturazione e la regolarità del contratto di Lungo.

Solo qualche ora prima a Tolentino (Macerata), un giovane operaio di 26 anni aveva perso la vita mentre lavorava in una ditta che si occupa di infissi.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

L’articolo Operaio precipita nel vuoto e muore: stava lavorando alla ristrutturazione di una villa proviene da TuttoGratis.it.

What do you think?

Written by

Top 20 settimanale Manga dal Giappone (11/09/2022)

DIRETTA Guerra Ucraina, bombardamenti a Kharkiv, Melitopol e Dnipro