in

Oltrisarco, impennata dei costi per il nuovo distretto

Il distretto socio sanitario è un tema ricorrente da almeno un decennio (se non di più) nel quartiere di Oltrisarco a Bolzano. Le prospettive sembravano migliorate con l’accordo tra Comune e Provincia e la presa in carico di quest’ultima dell’opera ma ora entra in gioco una nuova variabile che potrebbe rallentare tutto: l’esplosione dei costi. A fare il punto è Paolo Campostrini sul giornale Alto Adige di oggi. 

L’IMPENNATA 

Inizialmente, infatti, per l’opera si prevedeva un esborso da 18 milioni di euro ma ora saremmo a spanne già al di sopra i 25 milioni. L’aumento dovrebbe attestarsi tra il +30 e il +40% con la patata bollente che torna nel cortile di Palazzo Widmann: si cercherà una mano privata di sostegno? I tempi potrebbero allungarsi. 

LA FARMACIA 

Intanto una certezza progettuale c’è. “Nella struttura sarà inserita una farmacia al piano terra – spiega l’assessore comunale Juri Andriollo – perché c’è una necessità evidente in quel tratto del quartiere attorno alla nuova piazza Nikoletti”. 

L’articolo Oltrisarco, impennata dei costi per il nuovo distretto proviene da BZ News 24.

What do you think?

Written by Alan Conti

Amministrative 2022, il giorno dello spoglio: tutti i comuni

Biglietti per la finale con un maxi rincaro: bagarino nei guai