in

Morta travolta dalla propria auto: nulla osta ai funerali di Monica Gazzola

La Procura della Repubblica di Aosta ha concesso il nulla osta al funerale di Monica Gazzola, l’infermiera di 59 anni che ha perso la vita mercoledì 21 settembre a Fénis, travolta dalla propria automobile.

Alla luce di quanto emerso dagli accertamenti dei carabinieri, il sostituto procuratore Giovanni Roteglia ha deciso di non disporre l’autopsia sulla salma della donna.

La dinamica

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la donna aveva parcheggiato l’auto in lieve pendenza, senza però inserire il freno a mano. Il veicolo avrebbe quindi preso velocità, travolgendo Gazzola mentre quest’ultima stava entrando in casa. Non è escluso che la vittima abbia tentato di fermare l’automobile spingendola dal lato posteriore o che abbia tentato di salire a bordo e sia caduta.

I soccorritori giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

(f.d.)

What do you think?

Written by Federico Donato

Marevivo Veneto: raccolta mezza tonnellata di rifiuti sulla spiaggia di Porto Santa Margherita

Similaun, si cerca un turista scomparso