in

Messico come El Salvador, disegno di legge a corso legale per Bitcoin

di News Oggi

La senatrice messicana dello Stato di Nuevo León, Indira Kempis, ha dichiarato di voler rendere il Paese il secondo dopo El Salvador ad adottare Bitcoin. Tuttavia, le possibilità che ciò accada davvero sono nella migliore delle ipotesi scarse.

Parlando ai media locali questa settimana, ha notato che mira a promuovere l’uso di Bitcoin nel paese e utilizzare la sua posizione politica per raggiungere tale obiettivo.

Abbiamo bisogno che il bitcoin abbia corso legale in Messico, perché se non è così, se non prendiamo quella decisione come ha fatto El Salvador, è molto difficile agire.

Durante l’ intervista con Diario El Salvador, ha aggiunto che El Salvador sta “diventando senza dubbio l’hub o il laboratorio più importante al mondo sul futuro con bitcoin”.

Ha commentato i problemi dell’esclusione finanziaria e degli unbanked, citando la criptovaluta come una soluzione praticabile.

Mi è chiaro che l’esclusione finanziaria è uno dei problemi pubblici che pochi di noi hanno affrontato con alternative fattibili e che questo tipo di tecnologia ci sta permettendo di generare un’alternativa, un modo, una soluzione in modo che milioni di persone possano essere inclusi nel sistema finanziario.

Kempis, lavorando su un quadro legale per le criptovalute, ha continuato a sottolineare la necessità di una legislazione che consenta l’utilizzo di BTC come valuta. Intende presentare un disegno di legge che lo proponga nell’attuale sessione parlamentare.

L’articolo Messico come El Salvador, disegno di legge a corso legale per Bitcoin proviene da Bitecoin.it.

What do you think?

Written by News Oggi

Legge MiCA, presentate le ragole per i mercati Crypto

Elon Musk non venderà Bitcoin a causa dell’elevata inflazione