in

“Le coppie omosessuali non sono legali”, bufera sulla frase di Mollicone

“Le coppie omosessuali non sono legali”, bufera sulla frase di Mollicone. Il quale però invoca il diritto a difendersi. Il Partito Democratico mi ha appena accusato di essere contrario alle coppie omosessuali con un becero taglio su una risposta a una domanda durante una trasmissione televisiva ha scritto in un post Facebook Mollicone.

Ma ogni frase va contestualizzata, ed è quello che per onestà va fatto.

Il riferimento nasce dalla polemica su Peppa Pig di cui abbiamo parlato. La nota serie per bambini basata sulle avventure di una maialina antropomorfa che in un episodio trasmesso dalla RAI, ma contestato da alcuni esponenti della politica, incontrava un’amica orsetta polare con due madri.

Pensavamo di aver archiviato Peppa Pig: come facemmo notare l’episodio è andato in onda, credevamo fosse finita lì. Invece no, a sorpresa Peppa Pig entra in campagna elettorale.

“Le coppie omosessuali non sono legali”, bufera sulla frase di Mollicone

Il contesto della frase di Mollicone viene fornito da uno spezzone video ripubblicato da lui stesso, e il riferimento è proprio alle adozioni omogenitoriali più che alle coppie omosessuali in sé

Mollicone: “Stiamo parlando di un cartone  animato per bambini di età prescolare, per bambini di quattro anni. Ditemi voi se dei bambini di quattro anni possono essere abituati ed elaborare concetti complessi come le adozioni omosessuali e comprenderli e magari vederseli presentati come un fatto assolutamente naturale quando non è…”

Giornalisti: “Ma nella realtà li incontrano quindi”

Moillicone: “Ma attenzione! Ma devono essere esattamente… ma quello che abbiamo detto e aggiunto,  devono essere i genitori… non c’è nessuna discriminazione, fermo restando che bisogna ricordare che in Italia le coppie omosessuali non sono legali, non sono ammesse”

Giornalisti: “No no, le unioni civili ci sono

Mollicone: “No, le unioni civili ci sono, sono una cosa e noi abbiamo già detto che le avremmo tutelate, pieno confronto ed anche per eventuali riforme e avanzamenti su questo. Ma le unioni civili sono una cosa, le coppie… due genitori dello stesso sesso non possono per lo Stato italiano adottare un bambino. Se questo accade sono 500 su 20mila attraverso alcuni artifici, interpretazioni ed elusioni della legge.

La frase si riferisce quindi alla famiglia omogenitoriale più che alle unioni civili, con riferimento all’episodio di Peppa Pig citato.

Precisazioni rese necessarie dalla replica di controparte. Come riporta ANSA

“Siamo all’orrore – aveva commentato il candidato Dem Marco Furfarocosa vogliono fare Mollicone e FdI? Arrestare le famiglie arcobaleno? Cancellare le coppie unite dalla legge con le unioni civili?”, questa destra “ferma al ventennio è pericolosa e fuori dalla realtà”.

“Sia ben chiaro a Mollicone e ai suoi – incalza il sottosegretario all’Interno Ivan Scalfarotto di Italia Viva – che se proveranno a trasformare Roma in una Varsavia o in una Budapest, troveranno in Parlamento e nel Paese pane politico per i loro denti”.

La replica

Scatta a questo punto sui social la replica di Mollicone: “Il Partito Democratico mi ha appena accusato di essere contrario alle coppie omosessuali con un becero taglio su una risposta a una domanda durante una trasmissione televisiva. Il PD fa le solite fake news! Noi siamo per il mantenimento delle unioni civili, per il contrasto a ogni discriminazione, e per il divieto di adozioni omogenitoriali”

Proseguendo sul post social che abbiamo riportato.

Si tratta quindi del divieto alle adozioni omogenitoriali che resta punto fermo anche nel programma di FdI.

L’articolo “Le coppie omosessuali non sono legali”, bufera sulla frase di Mollicone proviene da Bufale.

What do you think?

Written by Bufale.net Team

Cambia caldaia con rimborso del 65%: Bonus Mobili o Ecobonus?

Hyper Games: scopri se hai vinto un buono Amazon