in

Il Kirghizistan vuole la crittografia nazionale

di News Oggi

Il Kirghizistan ha regolamentato gli scambi crittografici e l’industria mineraria ma ancora non ci sono leggi che regolano la circolazione delle criptovalute nel paese.

Il membro del parlamento kirghiso Karim Khanjeza ha chiesto la legalizzazione della criptovaluta nel paese durante una riunione della commissione parlamentare sulla legge e l’ordine e la lotta alla corruzione.

Khanjeza ha sostenuto lo sviluppo di un quadro giuridico per il mercato delle criptovalute e ha suggerito emendamenti al progetto di legge per incorporare risorse virtuali.

Niente sta crescendo così velocemente come la criptovaluta.

Ha aggiunto che il loro paese è posizionato per sfruttare la crescente popolarità delle criptovalute e ha suggerito di lanciare la propria criptovaluta nazionale. Ha detto che il governo dovrebbe concentrarsi sullo sviluppo di una valuta digitale nazionale.

Ha anche sostenuto la costruzione di un hub crittografico nella nazione mediante l’onboarding di specialisti altamente qualificati, una strategia seguita da artisti del calibro degli Emirati Arabi Uniti per diventare un hub regionale per il crescente mercato delle criptovalute.

La nazione dell’Asia centrale si è posizionata come una delle nazioni cripto-friendly con progressi significativi nella regolamentazione del mercato. Bitcoin è considerato una merce e autorizzato a estrarre e negoziare in base alle leggi sulle materie prime.

Il governo ha introdotto un quadro crittografico nazionale per gli scambi crittografici, dando loro uno status legale nel paese. Tuttavia, non ci sono leggi per regolare la circolazione delle criptovalute e c’è solo il disegno di legge “sul fatturato delle criptovalute” suggerito dalla Banca Nazionale.

Il governo kirghiso ha iniziato a lavorare per regolamentare l’industria del mining di criptovalute già nel 2020, tuttavia, la crescente crisi energetica aiutata dal mining illegale di criptovalute ha portato a diverse repressioni l’anno scorso.

La maggior parte delle nazioni minerarie pro-cripto, tra cui il Kazakistan e l’Iran, avevano affrontato crisi energetiche simili a causa del mining illegale di criptovalute

L’articolo Il Kirghizistan vuole la crittografia nazionale proviene da Bitecoin.it.

What do you think?

Written by News Oggi

I marchi di lusso italiani si uniscono alla Metaverse Fashion Week di Decentraland

Bitcoin e Ethereum si consolidano sotto i livelli di resistenza