in

Il caos seggi a Palermo, Salvini: “Furto di democrazia da quarto mondo”

MILANO – “A mezzogiorno con 38 seggi ancora chiusi a Palermo mi sono permesso di chiamare il Quirinale perché mi sembrava una situazione di furto di democrazia da quarto mondo…. . Spero venga a galla cosa è successo”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, parlando del caos nei seggi di Palermo.

“Dal Viminale ho visto che il ministro Lamorgese è intervenuta tempestivamente alcune ore dopo” ha aggiunto. “Che abbia dovuto disturbare Mattarella perché è stato rubato il voto a migliaia di persone …neanche dall’altra parte del mondo. In un Paese normale se ne parlerebbe”. Con Mattarella “ci siamo sentiti al telefono”.

Articolo Il caos seggi a Palermo, Salvini: “Furto di democrazia da quarto mondo” su Live Sicilia.

What do you think?

Written by Redazione

Come usare il PC come router WiFi

Elezioni amministrative 2022 a Scordia, risultati: Barchitta di nuovo sindaco