in

Elezioni Assostampa, cronisti protestano: “Palesi violazioni dello statuto”

CATANIA – “I giornalisti di #FareSindacatoCatania, iscritti all’Associazione Siciliana della Stampa, esprimono forte rammarico e altrettante perplessità per le modalità di convocazione e di svolgimento dell’assemblea provinciale che si è tenuta domenica 15 maggio e che ha portato all’elezione della nuova segreteria“, si legge in una nota.

“Rammarico e perplessità – continuano i cronisti – dettati soprattutto dalle palesi violazioni statutarie che hanno preceduto tale appuntamento e che da noi sono state evidenziate e stigmatizzate prima, durante e dopo un incontro a cui si è voluto dare a ogni costo valenza elettorale. In tale occasione e sotto tali vizi, così, si è proceduto col rinnovo della segreteria provinciale. Il risultato è stato che i nuovi vertici sono stati eletti con un numero di voti quanto mai esiguo (21 il segretario, 20 la tesoriera, 17 il vicesegretario), fra l’altro lasciando aperte le urne per un’ora soltanto. A questo modo di gestire queste e altre questioni, fra l’altro sempre con gli stessi registi alle spalle, #FareSindacatoCatania si oppone fermamente e ribadisce la necessità di rispettare le regole statutarie, evitando quella deriva che ha portato tanti colleghi ad allontanarsi progressivamente, negli ultimi anni, dalla sezione catanese di Assostampa”.

Articolo Elezioni Assostampa, cronisti protestano: “Palesi violazioni dello statuto” su Live Sicilia.

What do you think?

Written by Redazione CT

AMBIENTE – L’Organizzazione regionale antincendi è pronta per affrontare la stagione estiva 

Come liberare la RAM del cellulare