in

Domiciliari con braccialetto elettronico, ma è a spasso: denunciato

CATANIA – I carabinieri del Nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno denunciato un catanese di 20 anni in flagranza di reato di evasione.

L’equipaggio della Radiomobile stava effettuando il consueto servizio perlustrativo nel quartiere di Librino quando i militari, giunti in viale Moncada, hanno intravisto all’interno di una Fiat Punto il viso di un uomo a loro conosciuto che, al loro passaggio, si era istintivamente voltato come per non farsi riconoscere.

I militari hanno immediatamente arrestato la loro marcia e controllato gli occupanti di quell’autovettura, constatando che quell’uomo era detenuto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, con tanto di braccialetto elettronico che esibiva quasi come ornamento agli altri due uomini in sua compagnia, entrambi tra l’altro con pregresse vicende giudiziarie.

Articolo Domiciliari con braccialetto elettronico, ma è a spasso: denunciato su Live Sicilia.

What do you think?

Written by Redazione CT

Palermo, mafia: la centrale dell’oro rubato, 5 arresti

Troina, una giornata dedicata ai diritti del Pianeta