in

Diamo una prima occhiata all’OPPO Watch 3, lo smartwatch con il nuovo chip Snapdragon

Snapdragon W5 Gen 1 e Snapdragon W5 Plus Gen 1 sono i due nuovi chip presentati di recente da Qualcomm, i quali saranno ospitati sotto la scocca dei dispositivi indossabili di nuova generazione. Tra questi l’azienda aveva citato, e poi confermato, quelli di OPPO e Mobvoi.

Mentre l’ultima non ha ancora rivelato il nome del suo smartwatch, che presenterà di chip Snapdragon W5 Plus Gen 1, la prima ha dichiarato che lo stesso debutterà ad agosto con la serie OPPO Watch 3, di cui è possibile dare uno primo sguardo grazie alle immagini rintracciate, e condivise, dal leaker Evan Blass.

I rendering mostrano il design aggiornato del device in due colorazioni e un display rettangolare e leggermente curvo. Inoltre, si nota sul bordo destro una corona posta accanto a un pulsante, caratteristica che va a rappresentare una differenza rispetto ai modelli più vecchi, laddove sono presenti i soli pulsanti.

Il quadrante rivela anche alcuni dettagli sulla nuova serie, suggerendo che potrebbe offrire il monitoraggio della temperatura insieme alla canonica lista di funzionalità di monitoraggio del fitness. 

Riguardo le colorazioni, quelle riconoscibili nelle immagini condivise sono nero argento, anche se precedenti indiscrezioni ne indicavano anche altre.

La serie OPPO Watch 3 dovrebbe includere tre modelli, secondo quanto affermato dall’XDA Recognized Developer mlgmxyysd, con nome in codice: Auster, Altron e Altron SE. Ogni modello in aggiunta sarà dotato di due varianti di colore: Platinum Black e Desert Brown per Auster, Platinum Black e Feather Gold per Altron e Space Gray e Misty Purple per Altron SE.

La nuova lineup di smartwatch firmati OPPO dovrebbe essere svelata il 10 agosto, vi consigliamo di rimanere aggiornati per non perdervi eventuali novità prima del lancio.

L’articolo Diamo una prima occhiata all’OPPO Watch 3, lo smartwatch con il nuovo chip Snapdragon sembra essere il primo su Androidworld.

What do you think?

Written by Federica Papagni

Voyager, $270 Milioni Ritornano Ai Clienti

Corre il lavoro negli Usa, a luglio 528.000 nuovi posti. La disoccupazione cala al 3,5%