in

Cosa prevede il programma di Forza Italia in materia di cibo, acqua e agricoltura

Il giorno delle elezioni si fa sempre più prossimo e manca davvero poco per chi non sa ancora a chi destinare il proprio voto (o è fra i tanti che pare quest’anno deciderà di astenersi dal votare). Proseguiamo quindi nelle nostre ultime ispezioni sui temi dei programmi elettorali che ci interessano: cibo, acqua, agricoltura, ma anche turismo, ospitalità, pesca e allevamento. Oggi è il turno di Silvio Berlusconi e del suo Forza Italia, dacché abbiamo già visionato i programmi di Fratelli d’ItaliaPartito DemocraticoLega e Azione, Unione Popolare e Movimento 5 Stelle.

Parliamo dunque del programma elettorale di Forza Italia, che si può leggere integralmente qui. Anche in questo caso però, l’abbiamo fatto noi per voi.

Agricoltura e agrifarmaci

Il programma di Forza Italia non è particolarmente prolisso. Al contempo però appare molto fumoso su parecchi aspetti (si escludono riforme burocratiche e fiscali con cui si apre il documento. Nel capitolo “Forza Italia per l’Agricoltura” non sono delineati interventi specifici se non “Rafforzamento della filiera agroalimentare italiana. No definitivo al Nutriscore. Promozione di un piano strategico Re-food EU per la sicurezza alimentare, per la competitività delle nostre imprese e per sostenere la produzione agricola europea. Sostegno all’innovazione in agricoltura con nuove biotecnologie agrarie. Agrofarmaci: studio di adeguate ed efficaci alternative che evitino il crollo delle produzioni agricole a seguito della misura proposta dalla Commissione UE di ridurre gli agrofarmaci del 50% entro il 2035. Promozione dei marchi di qualità. No all’inserimento del gasolio per agricoltura e pesca nella lista dei cosiddetti sussidi ambientalmente dannosi. Attuazione delle nuove leggi sul biologico e sulle pratiche sleali approvate dal Parlamento”. In tal senso le linee guida sembrano andare da una parte conservativa dall’altra, da una parte più europeista dall’altra. Di certo c’è che lo spazio dedicato agli interventi sull’industria è maggiore.

Voucher agricolo

Compatto anche l’intervento di Forza Italia, insieme con gli altri rappresentanti del polo del centro-destra, in una rivalutazione dei voucher agricoli (così anche nel programma di Azione di Calenda-Renzi). La menzione arriva all’interno del paragrafo che riguarda Forza Italia per il lavoro in questo modo “Reintroduzione dei voucher per facilitare prestazioni occasionali, contrastare il lavoro nero e tutelare i lavoratori”. Come abbiamo detto più volte, i voucher sono ancora utilizzabili.

Acqua e siccità

Ma è forse con il tema dell’acqua che i confini di intervento si fanno ancora più fumosi. Forza Italia contro la siccità si compone dei seguenti punti “Interventi strutturali per la manutenzione e il potenziamento del sistema idrico integrato Promozione di interventi per la riqualificazione fluviale attraverso un piano di manutenzione mirato, efficiente ed efficace del reticolo idrografico e l’introduzione di una “certificazione idrica” dei bacini per un utilizzo responsabile dell’acqua. Realizzazione del “piano dighe” e del piano strategico contro il dissesto idrogeologico e la fragilità del territorio per passare da una politica dell’emergenza ad un attento programma di prevenzione e di governo dei processi di degrado. Attuazione e potenziamento della legge Salvamare. Studio per la realizzazione di desalinizzatori e di invasi per l’acqua piovana a contrasto della siccità. Rimessa a nuovo delle reti idriche nazionali e regionali”. In buona sostanza, le stesse cose che si possono trovare nei piani dei competitors o degli alleati. E questo è quanto.

L’articolo Cosa prevede il programma di Forza Italia in materia di cibo, acqua e agricoltura proviene da Dissapore.

What do you think?

Written by Lavinia Martini

Stop all’acqua in diversi Comuni forniti dalla Sasi per interventi urgente +++ LEGGI LISTA COMPLETA+++

Do You Remember? Cabrini e le difficoltà con le donne