in

Calciomercato Roma, non solo Solbakken: Pinto avvisa Mourinho

Il gm della Roma Tiago Pinto, anche lui in tournée in Giappone insieme alla squadra, ha parlato di mercato rispondendo indirettamente al suo allenatore

In questa pausa dei campionati per il Mondiale in Qatar, le squadre di Serie A si stanno preparando tra giorni di riposo, tournée e mini-ritiri, amichevoli. La Roma è atterrata ieri in Giappone dopo circa 12 ore di volo da Fiumicino. A Tokyo sono tantissimi gli appuntamenti per i giallorossi, in campo ma anche fuori. Stanotte c’è stato il primo allenamento e poi la prima conferenza di Mourinho accanto a Matic.

Tiago Pinto © LaPresse

Domani alle 11.30 italiane (le 19.30 in Giappone) la Roma giocherà in amichevole contro il Nagoya Grampus, ma intanto la società sta lavorando pure sul mercato. È arrivato Solbakken, ufficializzato ieri, anche se non è partito per la tournée con i nuovi compagni. Altri colpi potrebbero arrivare, ma la disponibilità finanziaria dei giallorossi è limitata. Lo ha sottolineato anche, di nuovo, lo stesso Mourinho: “Non abbiamo la forza per prendere giocatori in Premier. Un giapponese? Se costa poco…” Non è la prima volta che il portoghese evidenzia pubblicamente le difficoltà economiche della società sul mercato, anche a causa delle regole imposte dall’Uefa. E proprio di questo ha parlato lo stesso Tiago Pinto.

Pinto avverte Mourinho sul mercato: “Lo teniamo in considerazione, ma…”

Tiago Pinto © LaPresse

Il gm della Roma Tiago Pinto è intervenuto in conferenza stampa al Foreigner Correspondents’ Club of Japan, a Tokyo durante la tournée giallorossa. Il dirigente portoghese in primis si è congratulato con il Giappone per la vittoria storica contro la Germania, poi ha ringraziato per l’accoglienza. “Le persone qui sono state fantastiche con noi, nonostante sia solo la seconda volta che la Roma viene qui – le sue parole -. Ovviamente, rispetto a me, sono più importanti i due giocatori che ho vicino in questo momento (Abraham e Volpato, ndc). Li abbiamo scelti entrambi perché rappresentano al meglio la nostra strategia”. Accanto a Pinto, infatti, in conferenza c’erano anche i due giocatori offensivi della Roma che stanno vivendo momenti opposti.

A proposito del mercato e della possibilità di fare altri acquisti oltre a Solbakken, il gm ha risposto così: “Senza dubbio teniamo in considerazione l’opinione del nostro allenatore, ma anche i paletti imposti dal FPF. Ma siamo qui in Giappone e non voglio parlare di mercato”. Un’indicazione però Pinto l’ha comunque data, rispondendo in qualche modo al suo allenatore. “Abraham – continua il dirigente – per me è un giocatore fantastico, presto sarà uno dei migliori al mondo presto, non ho dubbi. La Roma necessita di giocatori di questo tipo. Poi c’è Volpato, che è parte del processo di crescita del club e rappresenta al meglio il ruolo della nostra academy”. Infine conclude: “La trattativa con Mourinho è stata facile, anche se la gente non ci crede. È stato convinto dal progetto e dalla città. Lo è stato anche con Dybala e Tammy, non sono persone a cui bastano i soldi”.

L’articolo Calciomercato Roma, non solo Solbakken: Pinto avvisa Mourinho proviene da Calciomercato.

What do you think?

Written by Francesco Iucca

Recensione del CRM di Bitrix24

Mancuso e la linea dei miccicheiani: “Siamo in maggioranza ma niente sconti”