in

BOLGHERI (LI) – Trofeo Poggio al Tesoro, Regata di Primavera sabato 7 e domenica 8 maggio

Il Trofeo Poggio al Tesoro – Regata di Primavera, è pronto a salpare. La tenuta bolgherese fondata dai fratelli Walter e Marilisa Allegrini nel 2001, in collaborazione con lo Yacht Club Marina di Salivoli, ha organizzato la prima edizione della regata che porta il suo nome, in programma sabato 7 e domenica 8 maggio sui mari della costa livornese, con partenza e arrivo a Salivoli (Piombino).

Il progetto, patrocinato dal Comune di Piombino e dalla Regione Toscana, nasce dalla volontà di promuovere e sostenere la diffusione degli sport a vela e rendere omaggio alla costa toscana e al territorio dove Poggio al Tesoro, oltre 20 anni fa, cominciò la sua entusiasmante avventura, diventando oggi una delle realtà tra le più dinamiche e affascinanti di Bolgheri.

La regata è aperta a imbarcazioni raggruppate in tre classi di lunghezza: classe ALPHA, lunghezza fuori tutto fino a metri 8,50; classe BRAVO, lunghezza fuori tutto maggiore o uguale a metri 8,51 e minore o uguale a metri 10,50; classe CHARLIE, lunghezza fuori tutto maggiore o uguale a metri 10,5. Il programma si articola in due giornate, nel corso delle quali i partecipanti si confronteranno in un percorso attraverso le bellezze dell’Arcipelago toscano, passando da Piombino, lungo gli isolotti di Cerboli e Palmaiola e costeggiando l’Isola d’Elba.

Sabato mattina, dopo lo Skipper Meeting alle ore 10.30, saranno consegnati degli imperdibili accessori di nautica tra cui una sacca stagna, un cappellino per fronteggiare il sole, un’elegante T-Shirt insieme ad un immancabile kit di aperitivo con cavatappi e box abbinata.

Alle ore 12:00 avrà ufficialmente inizio la gara. Al termine della prova della prima giornata, seguirà un momento di convivialità accompagnato dai vini di Poggio al Tesoro, dei quali seguirà un’asta esclusiva i cui proventi saranno devoluti ad AISLA Onlus, Associazione Nazionale per la tutela, assistenza e cura dei malati di SLA, da anni vicina al mondo degli sport a vela. La gara proseguirà la domenica mattina e terminerà nel pomeriggio con la premiazione dei primi tre classificati delle 3 classi che riceveranno in premio i vini di Poggio al Tesoro e, solo per il primo assoluto, un soggiorno a Villa della Torre a Fumane, in Valpolicella, fra i gioielli più rari e preziosi del Rinascimento Italiano.

Maggiori informazioni in merito alle modalità di iscrizione al bando di regata e le istruzioni di partecipazione sono disponibili sul sito: www.ycms.it/trofeo-pat/.

What do you think?

Written by Redazione

Meteo Sicilia, vortice mediterraneo: previsioni aggiornate

Covid, Speranza: “Ancora attenzione, fare secondo booster”