in

Binance stanzierà un miliardo di dollari in un nuovo Crypto Recovery Fund

Binance pianifica di creare un Crypto Recovery Fund, per fornire supporto a progetti promettenti ma in difficoltà finanziarie

Durante un’intervista su BloombergTV, il CEO di Binance Changpeng Zhao ha discusso di una vasta gamma di argomenti, dopo un mese parecchio turbolento per l’intero ecosistema delle criptovalute.

Zhao ha svelato l’intenzione di Binance di creare un Crypto Recovery Fund – nel quale l’azienda stanzierà un miliardo di dollari – che mira a fornire supporto a progetti promettenti in difficoltà finanziarie. I dettagli del fondo saranno resi pubblici nei prossimi giorni, ma ha anticipato che adotterà una struttura abbastanza “libera,” con contributi da parte di numerose entità del settore crypto:

“Abbiamo discusso molto su come strutturarlo: ‘Creiamo un fondo libero, oppure un vero e proprio fondo?’ Abbiamo infine scelto un approccio più libero, in cui diversi player del settore possono contribuire con quanto desiderano.”

Il denaro del fondo sarà pubblicamente visibile: i partecipanti dovranno inviare i propri contributi a un indirizzo blockchain totalmente trasparente. Zhao ha svelato che il fondo dovrebbe diventare attivo già entro la fine del 2022.

Ha anche discusso di Binance.US, e di come l’exchange sia interessato a un’offerta per gli asset appartenenti all’ormai fallita Voyager Digital. La società di prestiti ha chiuso i battenti in seguito al collasso di Terra nel maggio del 2022. Binance potrebbe anche comprare alcuni degli asset appartenenti a FTX: l’exchange di Sam Bankman-Fried aveva infatti investito in una vasta gamma di progetti molto interessanti, alcuni dei quali potrebbero “essere ancora recuperabili.

What do you think?

Written by Gareth Jenkinson

Tre trucchi di Telegram per evitare situazioni imbarazzanti: la #2 è imperdibile!

Crypto Price Analysis Nov-25: ETH, XRP, ADA, BNB, and LTC