in

Banconote euro, circola una voce incredibile: ecco quando scompariranno

Uno scenario che nella stragrande maggioranza dei casi nemmeno si immagina. Nessun cittadino prevede una simile dinamica.

Negli ultimi tempi se ne è parlato molto, forse anche più del dovuto. Una sorta di riassetto di quella che è la struttura vera e propria della nostra valuta, concepire una nuova modalità, una nuova visione che possa reggere all’impatto dell’economia mondiale e non solo. Sono soltanto riflessioni questo è assolutamente vero, ma il discorso è bello che avviato in quelle che sono considerate le alte sfere.

Foto © AdobeStock

In molti potrebbero inoltre equivocare rispetto alla la stessa riflessione. Sentiamo sempre più spesso di movimenti, correnti che in qualche modo richiamano ad un’uscita dall’euro ed un ritorno, di conseguenza alla nostra vecchia valuta, la lira. Un discorso che chiaramente ad oggi non sta in piedi. Si tratta delle solite voci che in determinati momenti storici prendono vita in qualche modo spinti dalle condizioni particolari di una determinato segmento della società.

L’intera vicenda, tutta la dinamica descritta, in qualche modo prende il via da una nota della Banca Centrale Europea, attraverso la quale lo scorso dicembre ha annunciato la partenza di uno studio che avesse come fine la concezione di una nuova serie di banconote. Il tutto dovrebbe essere concluso entro il 2024, viene da se immaginare dunque che alla fine del prossimo anno potrebbe esserci insomma una nuova idea di banconota per quel che riguarda l’euro.

La realtà dei fatti insomma con molta probabilità ci porterà a questo scenario. Molti hanno fantasticato sulla stessa indicazione della Banca Centrale Europea. Qualcuno ha ipotizzato, cosi come anticipato addirittura il ritiro delle banconote stesse di euro. Uno scenario per l’appunto ambiguo, qualcosa di poco chiaro. Per fortuna però a questo punto la cosa dovrebbe, almeno cosi sembra essere abbastanza limpida, certo, il dubbio potrebbe sempre restare.

Banconote euro, circola una voce incredibile: la rivoluzione che riguarderà tutti i paesi.

La nuova dinamica, l’operazione in qualche modo anticipata dalla stessa Banca Centrale Europea dovrebbe portare ad una sorta di piccola rivoluzione nella concezione delle stesse banconote. Si potrebbe passare infatti, nei prossimi anni all’utilizzo di un materiale più resistente che assicuri quindi una maggiora durata della stessa banconota in circolazione. Il miglioramento dei materiali si propone anche di ostacolare ulteriormente la tristemente nota pratica della falsificazione.

In questo senso, ad esempio, si può leggere il ritiro della banconota da 500 euro, non più prodotta dal 2019. Una decisione che in questo caso andava a coinvolgere anche la dinamica del riciclaggio di denaro, provava in qualche modo a contenerla ed a limitarla chiaramente. Con il limite di circolazione del contante a 1000 euro deciso tempo fa quella banconota andava chiaramente a rappresentare un problema non da poco. La sua circolazione insomma è stata ritenuta inutile e pericolosa.

La stessa situazione, per cosi dire potrebbe inoltre essere vissuta dalla banconota da 200 euro. Il valore nominale in alcuni casi troppo alto, con la lotta dichiarata al denaro contante va incontro ad una sorta di conflitto generato di fatto dalle stesse istituzioni. Le banconote di euro chiaramente, per chiudere il discorso non andranno a scomparire, anzi. Miglioreranno sotto l’aspetto dei materiali e delle dinamiche che riguardano la stessa sicurezza anche dei cittadini.

Limitare le falsificazioni vuol dire stare dalla parte del cittadino che è successivamente il primo ad essere truffato. Una piccola rivoluzione che dovrebbe vedere la luce verso la fine del prossimo anno, stando ad alcuni riferimenti lanciati dalla Banca Centrale Europea. Nuove banconote, una nuova idea per una concezione assolutamente diversa e quasi futuristica dello stesso concetto di valuta. I cittadini per ora attendono, in attesa di capire quello che realmente potrebbe accadere a breve.

L’articolo Banconote euro, circola una voce incredibile: ecco quando scompariranno proviene da ContoCorrenteOnline.it.

What do you think?

Written by Paolo Marsico

Account fasulli: Elon Musk accusa Twitter di frode

800€ o 1700€/mese per sempre: finalmente ufficiale agosto, i primissimi a ricevere il RdB